top of page

SEED 2023 | Assisi ospita un’anteprima di SpazioSacro, la Rassegna internazionale di Architettura

Una tavola rotonda - moderata dall’opinionista e architetto Maurizio De Caro - in cui figure di primo piano della cultura del progetto si confronteranno attorno al tema dell’interpretazione contemporanea del sentimento del sacro in architettura. Parteciperanno: Consuelo Fabriani, architetto del paesaggio; Joseph Grima, direttore creativo della Design Academy di Eindhoven e direttore artistico di Universo Assisi; Claudia Manenti, direttrice di Dies Domini - Centro Studi per l’architettura sacra; Luca Zevi, vice presidente dell’Istituto Nazionale di Architettura.

Assisi inizia il proprio percorso di avvicinamento a un grande evento primaverile che la renderà ancora una volta protagonista sulla scena internazionale, questa volta in tema di Architettura, con un focus specifico sul rapporto tra progettazione e spiritualità.

Il 27 gennaio presso la Sala della Conciliazione del Comune di Assisi avrà luogo

un’anteprima di SpazioSacro, Rassegna internazionale di Architettura Sacra che si

terrà ad Assisi il 29 e 30 aprile 2023 all’interno della più ampia cornice di Seed 2023, Design Actions for the future, progetto vincitore dell’avviso pubblico Festival Architettura – II Edizione promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura che si svolgerà in Umbria, tra Perugia e Assisi, nell’ultima settimana di aprile.

“ Questa è un’ulteriore tappa di avvicinamento a Seed 2023, dopo la prima tenutasi lo scorso dicembre alla sala dei Notari di Perugia. Questo secondo momento porrà l’accento sulla rassegna SpazioSacro, che si terrà a Assisi a partire dal 29 aprile, con due intensi giorni di convegno e una mostra di architettura. Per questa prima rassegna si è scelto

di concentrare soprattutto l’attenzione sull’architettura sacra costruita negli ultimi 25 anni intorno al bacino del Mediterraneo. I lavori si svolgeranno nella nuova Sala

Stampa del Sacro Convento e saranno aperti da una relazione di Paolo Portoghesi e Mario Pisani, mentre una ricca mostra di progetti sarà allestita al Palazzo del Monte Frumentario” dichiara Bruno Broccolo, Presidente della Fondazione Umbra per l’Architettura, l’istituto cui si deve l’ideazione e curatela scientifica della rassegna SpazioSacro. La manifestazione è accolta con queste parole dal Sindaco di Assisi, Stefania Proietti: “Assisi si conferma luogo di confronto e di dialogo sui grandi temi legati all’architettura e alla visione del futuro. Spazio Sacro - iniziativa patrocinata e sostenuta dal Comune di Assisi -, in particolare, porrà il focus sull’architettura sacra, permettendo così alla Città di approfondire una tematica di cui Assisi non può che rappresentare la massima espressione.”.

L’evento di anteprima - che avrà luogo presso la Sala della Conciliazione, venerdì 27 gennaio a partire dalle ore 17.00 - sarà aperto dal primo cittadino di Assisi, Stefania Proietti e da padre Mario Cisotto, Segretario della Custodia Generale del Sacro Convento di San Francesco, cui seguirà l’introduzione alla manifestazione SpazioSacro 2023 di Bruno Mario Broccolo, presidente della Fondazione Umbra per l’Architettura e il saluto di Andrea Margaritelli, presidente dell’Istituto Nazionale di Architettura.










2 visualizzazioni

Kommentare


bottom of page